ClickCase.it

Glossario immobiliare - Lettera R

Glossario con i principali termini legati al mondo immobiliare e la loro definizione più comune.

I termini più cercati dai nostri utenti sono: abitazione, agenzia immobiliare, annuncio immobiliare, affitto, acquisto, appartamento, condono edilizio, franchising, immobile, mansarda, mutuo, prima casa, rendita catastale.

R.I.D.

Rimessa Interbancaria Diretta. Ordine di addebito automatico sul proprio conto corrente.

RATA

Per l'estinzione di un debito bisogna periodicamente effettuare un pagamento ( rata ) . La scadenza delle rate viene stabilita dal contratto. Di solito ogni rata è composta da una quota di interessi e una quota capitale.

RECESSO

Diritto potestativo consistente nella facoltà, concessa dalla legge a una o a entrambe le parti, di sciogliersi dal contratto con una dichiarazione di volontà unilaterale che deve essere comunicata all'altra parte. (È una delle cause di scioglimento del contratto ammesse dalla legge).

REGIME PATRIMONIALE DEI CONIUGI

Con la scelta della comunione dei beni come regime patrimoniale, tutti gli acquisti compiuti durante il matrimonio dai due coniugi ( insieme e/o separatamente ) costituiscono oggetto di comunione. Ciò non avviene nell' ipotesi della scelta della separazione dei beni.

REGISTRAZIONE

Serve prevalentemente per scopi fiscali. Si fonda nel deposito del documento o contratto presso l'Ufficio del Registro. Sotto l'aspetto del diritto privato ha molta importanza dato che costituisce il mezzo di prova per dimostrare la data certa di una scrittura privata di fronte ai terzi. Non registrare il contratto non produce la sua invalidità, ma ne impedisce l'esibizione in giudizio finché non sia avvenuta la registrazione e non sia pagata la sanzione pecuniaria per la ritardata registrazione.

REGISTRI IMMOBILIARI

Essi sono tenuti dalle conservatorie. Sono sostanzialmente dei pubblici registri dove si annotano tutte le vicende giuridicamente rilevanti in base al principio della pubblicità della proprietà immobiliare ( in particolare per controllare se una definita proprietà risulti venduta, o no, ad altre persone oppure se è gravata da ipoteca o privilegi ).

REGOLAMENTO CONDOMINIALE

Esso contiene la disciplina all'uso delle cose comuni e alla ripartizione delle spese secondo i diritti e gli obblighi spettanti a ciascun condomino. Tutela il decoro dell'edificio e le norme relative all'amministrazione. Non è obbligatorio quando il numero dei condomini è inferiore a dieci. Può essere di due tipi: contrattuale, quando è stato predisposto dal costruttore o da tutti i condomini ( la modifica è possibile solo con l'unanimità dei consensi); è assembleare, quando è deciso con la maggioranza dell' assemblea condominiale. L'acquisto di un appartamento comporta l'accettazione del regolamento condominiale.

RELAZIONE NOTARILE

Per predisporre gli atti aventi per oggetto dei beni immobili, il Notaio deve accertarsi chi risulti esserne il proprietario o il titolare dei diritti reali sul bene stesso, in forza di validi titoli di acquisto; a descrivere i dati catastali, ad individuare eventuali pesi e gravami e a verificare la continuità delle trascrizioni ( i vari proprietari siano divenuti tali in base ad un valido titolo di provenienza da parte di colui che risultava essere precedentemente proprietario). Per effettuare queste verifiche si utilizza la visura ipotecaria e catastale ventennale presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari che si estrinseca, nel caso dei mutui, nella relazione notarile preliminare.

RELAZIONE NOTARILE DEFINITIVA

È la Relazione Notarile che viene redatta successivamente alla stipula degli atti contestuali di compravendita e mutuo. In essa comparirà la presenza dell'ipoteca in favore della Banca che ha concesso il mutuo al nuovo proprietario dell'immobile oggetto dell'operazione.

RELAZIONE NOTARILE PRELIMINARE

È la Relazione Notarile che viene redatta antecedentemente alla stipula degli atti contestuali di compravendita e mutuo.

RENDITA CATASTALE

Rendita che il catasto attribuisce agli immobili ( in base alla zona censuaria, alla categoria ed alla classe) sulla base della quale vengono calcolate diverse imposte come per esempio l' ICI.

RENDITA CASTALE PRESUNTA

Rendita catastale determinata in via provvisoria dal contribuente.

RENDITA AGRARIA

Rappresenta la capacità teorica di generare reddito di un terreno agricolo, a seconda del tipo di coltivazione effettuata. Nei fatti, si tratta di un valore puramente astratto, poco legato all'oscillazione dei redditi di mercato.

RENDITA DOMINICALE

Rappresenta la capacità teorica di generare reddito di un terreno non edificabile. È il prodotto di una tariffa dominicale moltiplicata per il numero di ettari del terreno. Nei fatti, si tratta di un valore puramente astratto, poco legato all'oscillazione dei redditi di mercato.

RESIDENZA

Luogo in cui la persona ha la dimora abituale.

RINEGOZIAZIONE

Operazione con la quale si indica la possibilità di chiedere alla Banca di rivedere le condizioni del contratto di mutuo in corso.

RINNOVAZIONE DI IPOTECA

Trascorsi 20 anni dall'iscrizione dell' ipoteca a fronte della mancata estinzione del debito, si ha il rinnovo dell'ipoteca stessa per altri 20 anni.

RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

Qualora uno dei contraenti non adempia agli obblighi assunti con il contratto, l'altro può a sua scelta chiederne l'adempimento o la sua risoluzione con la richiesta del risarcimento del danno. Dalla data della domanda di risoluzione l'inadempiente non può più adempiere la propria obbligazione.

RISTRUTTURAZIONE

Vedi anche: manutenzione ordinaria e/o straordinaria. Tale termine indica gli interventi che riguardano un immobile, sia all'interno che all'esterno.

RISTRUTTURAZIONE CON CONCESSIONE EDILIZIA

Interventi riguardanti un edificio nella sua interezza, interni ed esterni. Sono le trasformazioni che comportano cambiamenti sostanziali: cambio dell'uso, aspetto estetico, dimensioni dell'edificio e che necessitano di una concessione rilasciata dal comune.

ROGITO NOTARILE

È l'atto pubblico stipulato dal notaio che sancisce il concludersi della compravendita. Una volta redatto, il notaio si occuperà di trascrivere il passaggio di proprietà nei registri immobiliari e segnalare la variazione al catasto.

© 2005-2017 Click Sas - P. Iva 04473660969
L'utilizzo del sito è subordinato all'accettazione delle Condizioni Generali, Informativa Privacy e Cookie Privacy